Home > General Info > Sappiamo comunicare?
Apr
14

Sappiamo comunicare?

L’idea di questo post mi è venuta qualche ora fa…
Ero a Roma per presentare un progetto di una certa importanza ed ero proprio ben carrozzato: una dozzina di slides con un buon filo logico, una bella demo on-line, una chiara idea di cosa dire e anche la barba tagliata da poco.
E anche una cravatta nuova….comprata in Stazione Termini perché la mia è rimasta a casa sul mobile…la statistica dice che all’alba mi dimentico sempre qualcosa…ma rispetto alla volta della camicia oggi è andata meglio.
Mi sono regolato su un’ora e mezza di incontro; mi danno 35 minuti. Bene. Anzi male. Anzi…né bene né male. E’ così, punto e basta.
Inizio, vado in apnea, parlo, per come sono posizionate le persone non riesco a fissare i volti (malissimo!), rispondo alle domande, do un’occhiata all’orologio. Allo scoccare dell’ora X chiudo con una precisione svizzera.
Mi chiedo: cosa sarà rimasto nella testa delle persone con cui ho parlato?
A me sembra che sia andata bene, le domande che mi hanno fatto testimoniano che i concetti sono arrivati; ho involontariamente fatto anche un paio di imprecisioni e mi hanno corretto, quindi erano sul pezzo. Però chissà..
E mi salta in mente un articolo apparso su Forbes inviatomi da LinkedIn.
Ecco…forse la cosa migliore di LinkedIn di quest’ultimo periodo è il post di questi contributi provenienti da Forbes interessanti, selezionati, pensati come liste quindi facili da leggere e ricordare.

Quello di questa settimana è: I segreti della comunicazione dei grandi leader
Si tratta di un elenco di dieci comandamenti da osservare quando parliamo in pubblico e vogliamo valorizzare quello che stiamo dicendo.

Eccoli:

  1. Speak not with a forked tongue
  2. Get personal (sentite questa che bella: “people don’t care how much you know until they know how much you care”)
  3. Get specific
  4. Focus on the leave-behinds not the take-aways
  5. Have an open mind
  6. Shut-up and listen
  7. Replace ego with empathy
  8. Read between the lines
  9. When you speak, know what you’re talking about
  10. Speak to groups as individuals
  11. Bonus – Be prepared to change the message if needed

Quanti ne ho seguiti questa mattina?
Direi 6.
Saranno stati sufficienti?

Vi rimando e vi consiglio l’articolo completo:
http://www.forbes.com/sites/mikemyatt/2012/04/04/10-communication-secrets-of-great-leaders/

Alla prossima!

Never was so much owed by so many to so few

Never was so much owed by so many to so few

Add reply