Home > General Info > Non conta solo il prezzo!
Feb
15

Non conta solo il prezzo!

Tempo fa mi sono ritrovato tra le mani una rivista un po’ particolare. No, non pensate male. Dico “particolare” perché è un po’ diversa dal solito.

La rivista è del Febbraio 2010. La numero 2. Titolo della rivista “Vendere di più”. Sottotitolo: “Strumenti e idee per venditori”.

La prima domanda che mi sono posto è: da dove arriva questa rivista? Non ricordo di averla comprata, né di averla presa in prestito da qualche parte.

Magari è stata Ele a portarla a casa, quando ancora lavorava in settori dove riviste simili circolavano. Beh, poco male. Sfogliare qualcosa di nuovo, è sempre interessante. E così mi sono messo a leggere un po’ di articoli qua e là.

Uno su tutti mi ha colpito. Probabilmente perché l’ho senito particolarmente vicino a quanto fa MAS e, perché no, anche a quanto faccio io in MAS.

Picture2Titolo dell’articolo: “Da artigiano a imprenditori: vendendo di più… e meglio”.

Tra i pezzi che mi hanno maggiormente colpito, riporto questo: “[…] non è spendere meno che soddisfa… è spendere bene! La battaglia non sta nel proporre un prezzo più basso rispetto alla concorrenza ma nell’imparare a vendere la propria professionalità”.

L’autore, Stefano Landi, si rivolgeva principalmente allo stereotipo dell’artigiano italiano, bravo nel fare ma un po’ meno nel vendersi.

Uno sforzo maggiore in questo senso, credo che non guasti mai. Un po’ di sana autocritica, un po’ di analisi di quelli che sono i veri elementi a valore aggiunto che possiamo portare ai nostri clienti, devono essere il pane quotidiano.

Rileggendo l’articolo mi è perfino venuto in mente il post sulla Customer Experience (http://www.mas-co.it/blog/?s=customer+experience), principalmente perché non mi ricordavo i 3 elementi che avevo descritto come principale valore aggiunto per i nostri clienti. Mi ha fatto piacere rileggerli. E mi sono chiesto se rimarranno tali ancora per molto tempo oppure se cambieranno in futuro.

Ed i vostri? Sono cambiati nel frattempo?

PS: sono andato a vedere se la rivista è ancora in vita oppure no. Pare di sì: www.venderedipiu.it

PPS: leggendo sul sito, ho letto questa pillola che mi ha fatto sorridere (anche perchè molto attuale, nonostante la stagione, in MAS). La riporto qui sotto.

QUANDO L’ABITO AIUTA…

Con l’arrivo dell’autunno aumentano le probabilità di incappare in una giornata di maltempo.

Pioggia e nuvole grigie possono costituire un vero attacco al nostro buonumore, specialmente se il cattivo tempo si protrae a lungo.

Un piccolo trucco, allora, per il venditore che voglia affrontare al meglio un colloquio con un cliente (soprattutto se questo soffre di una qualche forma di meteoropatia): lasci nell’armadio i toni cenere, del nero e del marrone e indossi un abito chiaro o dai colori caldi. Agli occhi delle persone che incontrerà, apparirà come una macchia di luce nel generale grigiore dell’ambiente circostante, e ispirerà una gradevole sensazione di positività e ottimismo.

Provare per credere.

Add reply