Archive

Posts Tagged ‘blog’

Dec
31

A fine anno si tirano le somme, viene quasi spontaneo riflettere sugli ultimi 12 mesi e inventarsi qualche buon proposito per i prossimi 12.
Mi piace includere in questa abitudine anche il Blog di MAS Consulting, partendo da una rapidissima analisi degli ultimi tempi.spumante[1]

Coincidenza vuole che il Blog nacque proprio nel mese di dicembre, quindi immagino questa analisi ancor più significativa.

Ma partiamo con un po’ di numeri..

Per prima cosa, contiamo gli articoli! Nel 2012 sono stati pubblicati 25 articoli, contro i 29 dell’anno precedente. Direi che la costanza di pubblicazione è un ottimo indice, bello riscontrare questo entusiasmo!

Se poi vogliamo suddividerli in una macro classificazione, il 25% circa delle pubblicazioni sono di carattere personale, più o meno calate in paragoni lavorativi e riflessioni assai ben inserite nel contesto MAS Consulting.

La restante percentuale si divide in parti uguali tra post di carattere tecnico e aziendale. Un’idea di massima la si può avere leggendo i tag utilizzato, ordinati per frequenza di utilizzo:

News
MAS Consulting
web
powersim
New Release
Modelli di Simulazione
Statistiche
Architettura
Blog
Business Simulation
Programmazione
Ambiente di lavoro
Google Docs
MAS Consulting

News, MAS Consulting, web, powersim, New Release, Modelli di Simulazione, Statistiche, Architettura, Blog, Business Simulation, Programmazione.

Nel 2012, giusto citare due tag abbastanza utilizzati: Ambiente di lavoro e Google Docs….

Detto questo, vi auguro un Buon 2013!

,

Feb
17

blog book

In uno degli ultimo post, si è parlato di una particolare ricorrenza: Il compleanno di Blog MAS Consluting.

Il nostro primo anno di fatiche creative trova, grazie alla volontà di celebrare questo evento in modo marcato, una nuova e inedita forma.

MAS Consulting è lieta di annunciare la pubblicazione del “Blog Book 2010“!

Il libro raccoglie tutti gli articoli del nostro Blog nel suo primo anno di vita, ed è con letizia che gli autori ringraziano chi, con costante supporto remoto, ha saputo stimolare e motivare nuovi ed interessanti articoli.
Mi farà piacere condividere le logiche con le quali nasce questo progetto, e le riflessioni che possono scaturirne.
Per il momento, come breve assaggio, la foto di copertina!

, , ,

Dec
22

Il mio augurio è rivolto ad un festeggiato illustre: Il Blog di MAS Consulting compie un anno! In un periodo in cui gli auguri sono all’ordine del giorno, questa mia pubblicazione vuole sottolineare questa ricorrenza atipica affinché non passi inosservata. Con personali riflessioni in merito allo strumento, intendo condividere considerazioni che rispondono a domande interne ma le cui risposte possono essere di comune gradimento.
Una domanda o spontanea è chiedersi quanto il blog si è avvicinato agli obiettivi prefissati.
Obiettivi. Li voglio analizzare singolarmente, i principali sono appena due:

(1) Rendere l’utenza partecipe dei progetti MAS.buon-compleanno
Obiettivo, a mio parere, conseguito in una modalità non prevista. I progetti MAS vantano ora una ulteriore potente vetrina grazie alla quale l’utenza li può conoscere. “Rendere partecipe” significa tuttavia stabilire un contatto a doppio senso, e qui è necessario suddividere i feedback in due gruppi. Il contatto è sicuramente riscontrabile nelle interessanti conversazioni che i post sul blog scaturiscono tra MAS e l’utenza, mentre è meno evidente nei commenti agli articoli, parti costituenti del blog stesso. Per il prossimo anno non sarebbe male OBBLIGARE a commentare sui post quegli utenti che commentano solo a voce ;.)

(2) Dare più visibilità alla costante evoluzione MAS Consulting.
Obiettivo sicuramente conseguito, e non mi limito ad intenderlo come rivolto verso l’esterno! Con il crescere delle risorse ed il differenziarsi delle competenze, lo strumento è di sicuro il principale testimone dell’evoluzione MAS. La sensazione che percepisco quando mentalmente paragono l’attuale situazione al sito web precedente è la stessa che percepirei se, passando davanti ad una vetrina, vedessi persone vere al posto dei tradizionali manichini. Spero di aver reso l’idea.

greca

Prendendo spunto da quest’ultimo concetto, passo alla seconda ed ultima domanda:
Come un blog si è inserito in un contesto lavorativo?
E’ con certezza e piacere che etichetto la scommessa Blog come vincente. Se lo strumento consente al pubblico esterno di entrare in MAS e di percepirne la non staticità, ai pubblicatori ha dato modo di conoscersi meglio reciprocamente, di approfondire temi che li riguardano da molto vicino (tal volta ad una sola scrivania di distanza!) e che grazie al blog trovano immediato pretesto di discussione. Doveroso citare infine le ilari situazioni quali inserimento di particolari frasi in articoli, mirate a rievocare alcuni avvenimenti simpatici, i “complimenti” interni quando la frequenza di pubblicazione si discosta leggermente da quanto inizialmente ipotizzato, o nei (rari) casi in cui il copia-incolla prende il sopravvento. Situazioni che incidono non poco nel rafforzamento del team!
,.)
Sperando di non essermi inimicato troppi colleghi, un Grande Grazie a 360°!!!

, ,