Archive

Posts Tagged ‘iCloud’

Nov
30

Cloud_DriveIn informatica con il termine inglese “cloud computing” si indica un insieme di tecnologie che permettono, tipicamente sotto forma di un servizio offerto da un provider al cliente, di memorizzare/archiviare e/o elaborare dati (tramite CPU o software) grazie all’utilizzo di risorse hardware/software distribuite e virtualizzate in Rete. [Tratto da Wikipedia]


Accedere ad archivi online, ascoltare la propria musica con qualsiasi dispositivo connesso ad internet, avere uno storage per conservare il backup dei propri dati e condividere files con i propri colleghi sono solo alcuni dei vantaggi che i servizi di Cloud Storage riescono ad offrire.

E’ proprio per questo che tali servizi sono ampiamente usati ma purtroppo nessuno di essi è senza difetti. A tal proposito è stata condotta un’analisi da FixYa che identifica i maggiori problemi che gli utenti hanno riscontrato durante l’utilizzo di DropBox, Google Drive, iCloud, Box e SugarSync e le possibili soluzioni.


I problemi principali evidenziati dagli utenti nell’uso di DropBox riguardano i limiti di spazio e la sicurezza. Per quanto riguarda la sicurezza purtroppo non c’è molto da fare: è meglio evitare di memorizzare informazioni riservate su DropBox o eventualmente crittografare i file prima di archiviarli. Sullo spazio limitato invece vi sono vari metodi per incrementarlo (maggiori info nella sezione Support di DropBox).


Gli utenti di Google Drive (di cui vi ho già parlato in un precedente post) lamentano invece problemi di sincronizzazione e perdita di cartelle. Fortunatamente nel menù è presente una voce “Local Google Drive folder is missing” che permette di selezionare la nuova posizione della cartella di Google Drive.


SugarSync non presenta particolari problemi e, pur essendo meno conosciuto rispetto ai precedenti, rappresenta una valida soluzione per chi vuole archiviare i propri dati nella “nuvola”. Gli unici problemi lamentati dagli utenti riguardano l’assenza del supporto Quickbooks. Per questo purtroppo non c’è nulla da fare mentre per quanto riguarda il prezzo e lo spazio limitato, è possibile aumentare la quantità di storage tramite i referral.


Gli ultimi due cloud service presi in esame da FixYa sono iCloud e Box. Per questi due gli utenti lamentano unicamente problemi specifici come ad esempio errori di update per iCloud su Montain Lion e alcuni problemi di upload per Box.


In conclusione tutti i servizi esaminati presentano pregi e difetti, alcuni aggirabili e altri non ancora. Per leggere l’intero rapporto di FixYa vi rimando al seguante link: The FixYa Cloud Storage Report.


Alla prossima



, , , , , ,